DATORI DI LAVORO COMMERCIO

EBT COMMERCIO

DATORI DI LAVORO

AZIONE

Ac1 – Rimborso parziale dei costi sostenuti dalle aziende per la formazione del personale dipendente soggetto all’obbligo della formazione, ex D.Lgs. 81/2008, di Primo soccorso e antincendio e RSPP.

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Aziende iscritte all’Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’evento previsto dall’azione o, se inferiore, dal momento dell’assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO
  • Primo Soccorso – € 100,00 lordi
  • Antincendio livello medio – € 120,00 lordi
  • Antincendio livello basso – € 50,00 lordi
  • RSPP livello basso – € 120,00 lordi
  • RSPP livello medio – € 230,00 lordi
  • SPP livello alto – € 350,00 lordi

Per ogni lavoratore dipendente inserito in unità produttive aventi sede in provincia di Pavia.

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, per una sola attività formativa e per un massimo di n° 20 soggetti per ogni azienda richiedente.
 

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro la data del 31/03/2020,  a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

L’azienda richiedente deve attestare e certificare che i corsi:

  • si sono svolti e conclusi entro la data del 31/12/2019;
  • sono stati frequentati, con esito positivo, presso Enti di formazione accreditati dalla Regione Lombardia

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Le aziende interessate riceveranno comunicazione  circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Ac2 – Rimborso parziale dei costi sostenuti dalle aziende per la formazione del personale dipendente soggetto all’obbligo della formazione Igiene e Sanità (ex libretto sanitario).

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Aziende iscritte all’Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’evento previsto dall’azione o, se inferiore, dal momento dell’assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

€ 25,00 lordi per ogni lavoratore dipendente e non, inseriti in unità produttive aventi sede in provincia di Pavia.

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, per un massimo di n° 20 soggetti per ogni azienda richiedente.
 

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03/2020, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

L’azienda richiedente deve attestare e certificare che i corsi:

  • si sono svolti e conclusi entro la data del 31/12/2019;
  • sono stati frequentati, con esito positivo, presso Enti di formazione accreditati dalla Regione Lombardia.

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Le aziende interessate riceveranno comunicazione circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Ac3 – Contributo per la frequenza di asili nido

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Titolari, soci, coadiuvanti di aziende iscritte all’ Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’evento previsto dall’azione o, se inferiore, dal momento dell’ assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

Il contributo è pari ad € 800,00 lordi.

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, una sola volta per figlio.
 

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03/2017, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

Il richiedente è tenuto a pena di rigetto della domanda, a:

  • dimostrare, attraverso idonea dichiarazione rilasciata dalla
    struttura presso cui è stato/a iscritto/a il/la figlio/a, che
    quest’ultimo/a ha frequentato, per almeno sei mesi, l’asilo nido
    nel periodo 1/9/2016 – 31/7/2017 oppure 1/9/2017 – 31/7/2018,
    oppure ancora nel periodo 01/09/2018 – 31/07/2019;

  • presentare certificato di stato di famiglia.

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Gli interessati riceveranno comunicazione  circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Ac4 – Rimborso parziale dei costi sostenuti dalle aziende per la partecipazione di personale assunto con contratto di apprendistato ad attività formative

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Aziende iscritte all’Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’evento previsto dall’azione o, se inferiore, dal momento dell’ assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

€ 150,00 lordi per ogni apprendista partecipante al corso annuale, inserito in unità produttive aventi sede in provincia di Pavia.

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, per un massimo di n. 20 soggetti per ogni azienda richiedente.
 

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03//2020, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

L’azienda richiedente è, inoltre,  tenuta, a pena di rigetto della domanda, a:

  • attestare e certificare che i soggetti interessati hanno frequentato i corsi presso Enti di formazione accreditati dalla Regione Lombardia;
  • attestare e certificare che i corsi oggetto di domanda di ammissione al beneficio si sono svolti e conclusi entro la data del 31/12/2019;
  • attestare, con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, di non aver già beneficiato di altri contributi, agevolazioni e/o finanziamenti per l’attività formativa oggetto di domanda.

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Le aziende interessate riceveranno comunicazione  circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Rimborso parziale dei costi sostenuti dalle aziende per la partecipazione a corsi relativi alla formazione dei lavoratori ai sensi del D.Lgs. n.81/2008

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Aziende iscritte all’Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’evento previsto dall’ azione o, se inferiore, dal momento dell’assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO
  • rischio basso: € 50,00 lordi;
  • rischio medio: € 75,00 lordi;
  • rischio alto: € 100,00 lordi

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, per un massimo di n. 20 soggetti per ogni azienda richiedente.
 

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03/2020, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

L’azienda richiedente è, inoltre, tenuta, a pena di rigetto della domanda, a:

  • attestare e certificare che i soggetti interessati hanno frequentato i corsi presso Enti di formazione accreditati dalla Regione Lombardia;
  • attestare e certificare che i corsi oggetto di domanda di ammissione al beneficio si sono svolti e conclusi entro la data del 31/12/2019;
  • attestare, con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, di non aver già beneficiato di altri contributi, agevolazioni e/o finanziamenti per l’attività formativa oggetto di domanda.

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Le aziende interessate riceveranno comunicazione circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Ac6 – Rimborso parziale dei costi sostenuti dalle aziende per: aggiornamento RSPP, aggiornamento primo soccorso, aggiornamento antincendio

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Aziende iscritte all’Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’evento previsto dall’ azione o, se inferiore, dal momento dell’assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO
  • Aggiornamento RSPP: 
    • rischio basso  € 40,00 lordi
    • rischio medio  € 70,00 lordi
    • rischio alto:  € 90,00 lordi
  • Aggiornamento primo soccorso: € 50,00 lordi
  • Aggiornamento antincendio:
    • rischio basso € 20,00 lordi
    • richio medio: € 50.00 lordi

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, per un massimo di n. 20 soggetti per ogni azienda richiedente.
 

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03/2017, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

L’azienda richiedente è, inoltre, tenuta, a pena di rigetto della domanda, a:

  • attestare e certificare che i soggetti interessati hanno frequentato i corsi presso Enti di formazione accreditati dalla Regione Lombardia;
  • attestare e certificare che i corsi oggetto di domanda di ammissione al beneficio si sono svolti e conclusi entro la data del 31/12/2019
  • attestare, con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, di non aver già beneficiato di altri contributi, agevolazioni e/o finanziamenti per l’attività formativa oggetto di domanda.

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Le aziende interessate riceveranno comunicazione circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Ac7 – Rimborso parziale dei costi sostenuti dalle aziende per formazione obbligatoria dei preposti e dei dirigenti

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Aziende iscritte all’Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’evento previsto dall’ azione o, se inferiore, dal momento dell’assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO
  • Preposti: contributo di € 50,00 lordi
  • Dirigenti: contributo di € 100,00 lordi

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, per un massimo di n. 20 soggetti per ogni azienda richiedente.
 

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03/2020, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

L’azienda richiedente è, inoltre, tenuta, a pena di rigetto della domanda, a:

  • attestare e certificare che i soggetti interessati hanno frequentato i corsi presso Enti di formazione accreditati dalla Regione Lombardia;
  • attestare e certificare che i corsi oggetto di domanda di ammissione al beneficio si sono svolti e conclusi entro la data del 31/12/2019
  • attestare, con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, di non aver già beneficiato di altri contributi, agevolazioni e/o finanziamenti per l’attività formativa oggetto di domanda.

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Le aziende interessate riceveranno comunicazione circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Ac8 – Rimborso parziale dei costi sostenuti dalle aziende per attività formative per la qualificazione professionale di titolari, soci, coadiuvanti, dipendenti e collaboratori

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Aziende iscritte all’Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’evento previsto dall’ azione o, se inferiore, dal momento dell’assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

I rimborsi verranno riconosciuti, per ogni caso, nella misura del 50% del costo sostenuto, con un massimale di € 300,00 lordi, per non più di tre corsi per anno solare.

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, per un massimo di n. 20 soggetti per ogni azienda richiedente.

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, per un massimo di n. 20 soggetti per ogni azienda richiedente.
 

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03/2017, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

L’azienda richiedente è, inoltre, tenuta, a pena di rigetto della domanda, a:

  • attestare e certificare che i soggetti interessati hanno frequentato i corsi presso Enti di formazione accreditati dalla Regione Lombardia;
  • attestare e certificare che i corsi oggetto di domanda di ammissione al beneficio si sono svolti e conclusi entro la data del 31/12/2016
  • attestare, con dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, di non aver già beneficiato di altri contributi, agevolazioni e/o finanziamenti per l’attività formativa oggetto di domanda.

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Le aziende interessate riceveranno comunicazione circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Ac9 – Contributo per l’acquisto di libri di testo per le scuole secondarie di I grado (classi I, II e III media)

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Titolari, soci, coadiuvanti di aziende iscritte all’Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’evento previsto dall’azione o, se inferiore, dal momento dell’assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

Il contributo è pari all’80% del prezzo totale dei libri di testo adottati dall’istituto scolastico, fino ad un massimo di € 200,00 lordi.

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, una sola volta per figlio.

 

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03/2020, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

Il richiedente è tenuto, a pena di rigetto della domanda, a presentare:

  • certificato di stato di famiglia;
  • elenco dei libri di testo (completo dell’indicazione dei prezzi dei medesimi) adottati dall’istituto scolastico relativamente alla classe e sezione in cui è iscritto il/la figlio/a a cui il contributo si riferisce;
  • anno scolastico 2016/2017: certificato di frequenza rilasciato dal competente istituto scolastico;
  • anno scolastico 2017/2018: certificato di frequenza rilasciato dal competente istituto scolastico;
  • anno scolastico 2018/2019: certificato di frequenza rilasciato dal competente istituto scolastico;
  • idonea documentazione fiscale comprovante l’acquisto dei libri di testo.

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Le aziende interessate riceveranno comunicazione circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Ac10 – Assegno per nascita o adozione

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Titolari, soci, coadiuvanti di aziende iscritte all’Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’ evento previsto dall’azione o, se inferiore, dal momento dell’assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

Il contributo è pari a € 400.00 lordi

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto per ogni figlio nato o adottato durante il periodo
di validità dell’intervento.

 

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03/2020, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

Il lavoratore richiedente è tenuto, a pena di rigetto della domanda a:

  • dichiarazione sostitutiva di certificazione, resa ai sensi dell’articolo 46 del D.P.R. 28/12/2000 n. 445, da cui risulti la composizione del nucleo familiare comprensivo dell’ultimo figlio nato o adottato;
  • certificato di nascita ovvero, in caso di adozione, copia autenticata della sentenza che pronuncia l’adozione definitiva

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Gli interessati riceveranno comunicazione circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Ac11 – Contributo per l’adozione di strumenti di promozione e fidelizzazione commerciale turistica basati su tecnologie digitali

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Titolari, soci, coadiuvanti di aziende iscritte all’Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’ evento previsto dall’azione o, se inferiore, dal momento dell’assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

Il contributo è pari al 50% dell’imponibile quale risultante dalla/e fattura/e e, comunque, fino ad un massimo di € 1.000,00 (mille/00) lordi.

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, per ogni nuova progettualità realizzata. Il beneficio della presente azione non è, inoltre, cumulabile con altri contributi e/o provvidenze aventi analoga finalità.

 

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03/2020, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

Il lavoratore richiedente è tenuto, a pena di rigetto della domanda a:

  • copia del contratto in corso di validità stipulato con la società erogatrice dei servizi digitali;
  • copia delle fatture quietanzate dei corrispettivi versati durante il periodo di validità dell’intervento.

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Gli interessati riceveranno comunicazione circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Ac13 – Contributo per agevolare il conseguimento di finanziamenti bancari mediante Confidi e intermediari abilitati

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Titolari, soci, coadiuvanti di aziende iscritte all’Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’ evento previsto dall’azione o, se inferiore, dal momento dell’assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

Il contributo è pari al 50% del costo delle commissioni di garanzia e delle spese di istruttoria corrisposte per l’ottenimento della prestazione di garanzia, fino ad un massimo di € 1.000,00 (mille/00) lordi.

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, una sola volta per anno, per un importo complessivamente non superiore a 1.000,00 (mille/00) lordi. Il beneficio della presente azione non è cumulabile con altri contributi e/o provvidenze aventi analoga finalità.

 

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03/2020, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

Il lavoratore richiedente è tenuto, a pena di rigetto della domanda a:

  • copia del contratto di finanziamento debitamente sottoscritto fra le parti;
  • documentazione attestante l’ammontare del costo della garanzia ammissibile al contributo;

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Gli interessati riceveranno comunicazione circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Ac14 – Contributo per i figli dei lavoratori che conseguono diplomi di laurea

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Titolari, soci, coadiuvanti di aziende iscritte all’ Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’ evento previsto dall’ azione o, se inferiore, dal momento dell’ assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

Il contributo è pari a € 1000,00 lordi.

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, solamente per un figlio per ogni richiedente

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03/2020, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

Il richiedente è tenuto,  a pena di rigetto della domanda a presentare:

  • produrre idonea documentazione rilasciata dall’Università atta a certificare il conseguimento (non oltre il 31/12/2019) della laurea;
  • certificato di stato di famiglia.

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Gli interessati riceveranno comunicazione circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

AZIONE

Ac12 – Contributo per l’adesione a forme di assistenza sanitaria privata

PERIODO DI VALIDITÀ

Fino al 31-12-2021

BENEFICIARI
Titolari, soci, coadiuvanti di aziende iscritte all’Ente Bilaterale Territoriale da almeno 3 mesi dal verificarsi dell’ evento previsto dall’azione o, se inferiore, dal momento dell’assunzione del primo dipendente avvenuta successivamente all’iscrizione all’Ente stesso.
 
ENTITÀ DEL CONTRIBUTO

Il contributo è pari al 50% dell’imponibile quale risultante dalla/e fattura/e e, comunque, fino ad un massimo di € 1.000,00 (mille/00) lordi.

LIMITI DEL BENEFICIO

Il contributo è riconosciuto, nel periodo di validità dell’intervento, una sola
volta per anno. Il beneficio della presente azione non è, inoltre, cumulabile
con altri contributi e/o provvidenze aventi analoga finalità.

MODALITÀ DI RICHIESTA

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/03/2020, a pena di inammissibilità, attraverso appositi moduli predisposti dall’Ente Bilaterale Territoriale.

Il lavoratore richiedente è tenuto, a pena di rigetto della domanda a:

  • produrre copia del contratto in corso di validità stipulato con l’ente erogatore dell’assistenza sanitaria;

  • idonea documentazione fiscale attestante l’avvenuto pagamento del premio/quota annuale.

Le richieste verranno esaminate dagli Uffici di Segreteria in ordine cronologico di presentazione, validate da apposita Commissione (che si riunisce periodicamente e comunque ogni trimestre) e soddisfatte nello stesso ordine cronologico, nei limiti delle risorse disponibili.

Gli interessati riceveranno comunicazione circa l’esito del suddetto procedimento istruttorio.

DOCUMENTI

Ente Bilaterale Territoriale della Provincia di Pavia per il settore TERZIARIO​

Torna su